Concetti Generali - Ortopedic.it - Benvenuti sul Sito di Informazione e Consulenza Ortopedica - a cura di Filippo Luciano Dr. Venuto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Concetti Generali

Le Terapie > Le Terapie Locali > La FisioTerapia

LE TERAPIE FISICHE
a cura di Venuto Dr Filippo Luciano
Specialista in Ortopedia


Fino a qualche tempo a  il termine
FISIOTERAPIA voleve significare tutto ciò che avesse a che fare  con il processo di ripresa funzionale post trauma o patologie invalidanti con coinvolgimento dell’apparato locomotore.

I recenti progressi nelle tecniche  hanno portato ad evidenziare il termine di  TERAPIA FISICA STRUMENTALE inteso come la somministrazione di energie fisiche a scopo terapeutico (mezzi fisici). Questa parte della medicina riabilitativa. sempre più sofisticata,  grazie anche ai progressi teconologici,  mette a disposizione dell’operatore mezzi efficaci da affiancare alle varie manovre di medicina  e terapia manuale (manipolazioni, massoterapia, ecc.) nochè un vasto universo dell’esercizio terapeutico e della cinesiterapia.

CLASSIFICAZIONE DELLE ENERGIE FISICHE

Una classificazione molto utile è quella basata sugli effetti fisiologici. Il capitolo più vasto,  forse meglio conosciuto è quello dell’
ELETTROLOGIA (parte che studia l’elettricità e i suoi effetti). Con il termine elettroterapia intendiamo quindi la somministrazione di correnti a finalità antalgiche (correnti diadinamiche, TENS, alto voltaggio, ecc.) o di stimolazione neuromuscolare (correnti di Kotz, esponenziali, ecc,). La corrente elettrica può essere utilizzata quale vettore per trasportare gli ioni attivi di un farmaco all’interno dei tessuti biologici: si parlerà in questo caso di IONOFORESI o IONTOFORESI.

Ampiamente conosciute in ambito diagnostico. le
vibrazioni meccaniche (sonore) che vengono utilizzata  in fisioterapia e prendono il nome di ULTRASUONI e, negli ultimi anni, le ONDE D'URTO EXTRACORPOREE (ESW).

Il caldo e il freddo sono legati ai concetti di termoterapia e crioterapia.

La
TERMOTERAPIA può essere a sua volta suddivisa in ESOGENA (infrarossi, termoforo, ecc.)  ed  ENDOGENA  (RADARTERAPIA, MARCONITERAPIA, IPERTERMIA, TECAR*TERAPIA) .
Nell’ambito della terapia con luce (fototerapia) si riconoscomìno  la   ATTINOTERAPIA ( ultravioletti ) e la  più moderna
LASERTERAPIA.

Se vengono applicati campi magnetici si parla allora di
MAGNETOTERAPIA e/o di ELETTROMAGNETOTERAPIA.


Torna ai contenuti | Torna al menu